optimized for monitor resolution=1024x768 info@pangeacrossing.com
19 Ottobre 2017 - 18:31
NOVITA'
Regolamento e Condizioni Contrattuali
Troverete in fondo a questa pagina, un file .pdf scaricabile e stampabile con le Condizioni Contrattuali qui di seguito.

CONDIZIONI CONTRATTUALI DI PARTECIPAZIONE AI VIAGGI

Le condizioni di seguito indicate, compresa la Premessa, costituiscono parte integrante e sostanziale del contratto di viaggio che dalle stesse risulta regolato.

PREMESSA

I viaggi di cui trattasi nella presente scheda sono dedicati agli amanti dell’avventura e pertanto sono caratterizzati da un grado di difficoltà ed imprevisto che richiede uno spirito di partecipazione adatto a tali circostanze, assolutamente differente da quello del viaggiatore che opta per il pacchetto turistico c.d. “Tutto Compreso” da svolgersi presso villaggi turistici ed alberghi e che lascia poco spazio all’incognita.

1) ORGANIZZAZIONE TECNICA
L’Agenzia Business Class abilitata a trattare viaggi internazionali curerà l’organizzazione tecnica del viaggio; con tale espressione espressamente si intende la predisposizione del programma e dell’itinerario di viaggio con l’indicazione delle date di inizio e termine del viaggio, dei luoghi che saranno meta del viaggio e dei soggiorni. Resta inteso che tale organizzazione è frutto del lavoro dell’Agenzia con i corrispondenti locali e i fornitori di servizi e di tali obbligazioni intende rispondere ma tenendo conto della peculiarità del viaggio: può infatti accadere che gli itinerari, i vettori, i soggiorni ed i servizi prenotati possano essere annullati e\o debbano essere modificati eventualmente anche in loco. Tali annullamenti e\o modifiche non comporteranno alcuna responsabilità in capo all’Organizzatore ed ogni singolo Partecipante manifesta sin d’ora, con la sottoscrizione della presente scheda, la sua disponibilità alla cooperazione per la ricerca di soluzioni alternative, disponibilità animata da volontà costruttiva che tenga conto dell’interesse del gruppo.
La partecipazione ai viaggi della Business Class tramite la Pangea Crossing può avvenire esclusivamente mediante l’invio all’agenzia della scheda di prenotazione, e del Contratto di Conferma del viaggio debitamente compilati e sottoscritti che verrà stipulato dopo o contestualmente al versamento dell’acconto del viaggio. L'accettazione della prenotazione è subordinata alla disponibilità dei posti e si intende perfezionata solo dopo la conferma da parte dell'Organizzatore.
Il contratto di viaggio, nonché le presenti condizioni di partecipazione, sono regolate, dal D.L. 6 settembre 2005 n.206, nonché dalla L. 27 dicembre 1977, n. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (C.C.V.) nonché dalle altre norme di legge vigenti in materia. La responsabilità della Agenzia sia nei casi in cui agisce come”Organizzatore”, sia in quelli in cui agisce come semplice “intermediario”, è contenuta nei limiti previsti dalle leggi citate.
2) COPERTURE ASSICURATIVE E ASSISTENZA IN VIAGGIO
La Business Class ai sensi dell’art. 99 del D. L. n. 206/2005 è coperta da polizza per la responsabilità civile, per i danni cagionati ai partecipanti ai viaggi, entro i limiti di indennizzo previsti dagli art. 94 e 95 del D.L.206/05.
Viaggi con auto proprie
Ogni Partecipante è direttamente responsabile dei danni al mezzo che guida e dei danni che questo può arrecare a sé stesso e a terzi.
Polizza Infortuni Fondo di Garanzia
Le iniziative di Business Class tramite la Pangea Crossing spesso prevedono itinerari difficili, in regioni poco frequentate ed isolate ed i rischi possono essere superiori a quelli dei normali viaggi organizzati, pertanto è consigliabile la partecipazione di soggetti in perfette condizioni fisiche. Ogni Partecipante si impegna a sottoporsi, a propria cura e spesa, a preventiva visita medica per accertare la propria idoneità fisica alla partecipazione, assumendosene la totale responsabilità. Eventualmente, l'Organizzatore ha facoltà di richiedere copia di tale certificazione medica. La Business Class ha altresì stipulato una polizza di Assicurazione Cumulativa Infortuni presso la Mondial Assistance che vale per ciascun Partecipante, per i casi di morte ed invalidità permanente conseguente ad infortunio occorso durante il viaggio, con i seguenti premi: morte € 25.000 invalidità permanente € 25.000. Si precisa che prima della partenza verrà consegnato a ciascun viaggiatore un estratto contenente le condizioni generali e particolari di ciascuna polizza assicurativa sopra elencata. Ai sensi dell’art. 100 del D.Lgs.206/05 è stato istituito un Fondo di Garanzia presso la presidenza del Consiglio dei Ministri di cui possono usufruire tutti i viaggiatori in caso di insolvenza o di fallimento del Tour Operator per il rimborso della quota di partecipazione e delle spese occorrenti al rimpatrio in caso di viaggio all’estero. Le modalità di funzionamento di tale fondo di garanzia saranno stabilite con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di concerto con il Ministro del Tesoro. Per la polizza infortuni non sono assicurabili le persone che hanno compiuto il 75° anno di età.
3) AUMENTO GARANZIA ASSICURATIVA POLIZZA INFORTUNI
I partecipanti potranno raddoppiare o triplicare i massimali di risarcimento delle garanzie previste nonché stipulare un contratto di assicurazione integrativa con massimali illimitati con la compagnia Mondial Assistance.
4) VALIDITÀ DELLA POLIZZA INFORTUNI DEL CONTRATTO DI ASSISTENZA
La validità della polizza e del contratto decorre dal giorno di partenza del viaggio dall’Italia e termina il giorno di rientro in Italia, comprese le estensioni previste nel programma: sono escluse le estensioni individuali per le quali il Partecipante si assume le responsabilità delle proprie azioni. I partecipanti si impegnano a prendere visione delle condizioni e dei limiti della polizza infortuni e del contratto assistenza prima della partenza.
5) OBBLIGHI DEL PARTECIPANTE
I Partecipanti dovranno essere muniti di passaporto individuale, o di altro documento, valido per tutti i paesi toccati dall'itinerario, nonché dei visti di soggiorno di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. I viaggi che si svolgono in gruppo, prevedono un Accompagnatore/i e/o un Capogruppo/i incaricato dall'Organizzatore pertanto. I Partecipanti dovranno attenersi all'osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza, a tutte le informazioni fornitegli dall'Organizzatore e/o dall'Accompagnatore/i e/o dal Capogruppo, nonché ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. Per motivi di sicurezza, ai Partecipanti non è permesso allontanarsi dal gruppo o dagli itinerari previsti e consentiti. Chi, per qualsiasi motivo deciderà di allontanarsi o abbandonare il gruppo, lo farà a suo rischio e pericolo rinunciando volontariamente, con tale azione, all'assistenza ed ai servizi previsti e compresi, e nulla potrà pretendere dall'Organizzatore, dall'Accompagnatore/i e/o dal Capogruppo/i e/o dai fornitori di servizi, esentando l'accompagnatore/i e/o il Capogruppo/i anche dall'obbligo di assistenza e di quanto specificato e previsto nel successivo art. 19. I Partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l'Organizzatore dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopra-esaminate obbligazioni. Il Partecipante è tenuto a fornire all'Organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l'esercizio del diritto di surroga di quest'ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l'Organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il Partecipante comunicherà altresì per iscritto all'Organizzatore, all'atto della prenotazione, quei particolari desiderati che potranno eventualmente formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l'attuazione. Il Partecipante si impegna a rispettare le regole del gruppo comunicate, anche verbalmente, dall'Accompagnatore/i e/o dal Capogruppo, regole che si fondano sulla sicurezza e sulla solidarietà tra i Partecipanti, ed a prestare soccorso ed aiuto agli altri Partecipanti in difficoltà. Data la natura dei viaggi proposti, in base alle condizioni meteorologiche, alle tempistiche di viaggio, alle necessità o all'esperienza dei Partecipanti, o per motivi di sicurezza comune, l'Accompagnatore/i e/o il Capogruppo, pur tenendo conto della migliore soluzione possibile, ad insindacabile giudizio potrà decidere in loco per strategie, itinerari e/o sistemazioni diverse, ovvero variazioni al programma previsto, che il Partecipante si impegna ad accettare e rispettare.
6) LIMITI DI RESPONSABILITÀ DELL’ ORGANIZZATORE
a) I Partecipanti viaggiano sotto la responsabilità propria e quella del detentore del veicolo, pertanto l'Organizzatore e/o l'Accompagnatore/i e/o il Capogruppo/i non potranno essere ritenuti responsabili di eventuali danni personali e materiali occorsi o occorrenti ai Partecipanti ed ai veicoli. Quanto sopra vale per tutti gli itinerari, compresi quelli fuoristrada, che il Partecipante accetta volontariamente di affrontare e, nel caso, assumendosene ogni responsabilità anche nei confronti dei terzi.
b) L’agenzia, nei casi in cui è organizzatrice del viaggio, risponde degli eventuali danni subiti dal Partecipante in corso di viaggio a causa dell’inadempimento totale o parziale di una delle prestazioni contrattualmente dovute, siano esse eseguite direttamente o da terzi fornitori di servizi incaricati dalla agenzia stessa, salvo i casi in cui l’evento da cui sono derivati i danni sia imputabile al comportamento del Partecipante(ivi compresi i casi di autonome decisioni assunte nel corso del viaggio), oppure derivi da fatti o comportamenti di terzi estranei alla fornitura dei servizi previsti dal contratto, ovvero sia stato cagionato da circostanze che la stessa agenzia non poteva, secondo la migliore diligenza professionale, prevedere o risolvere.
c) La Business Class non potrà essere ritenuta responsabile degli incidenti dovuti all’imprudenza di uno o più partecipanti al viaggio.
d) I vettori sono responsabili nei confronti dei viaggiatori limitatamente alla durata del trasporto con i loro mezzi, in conformità a quanto da essi previsto nelle proprie condizioni di trasporto, alle norme IATA e Governative.
e) Documenti per l’espatrio: nessuna responsabilità compete all’Agenzia Organizzatrice per ogni e qualsiasi danno dovesse derivare al viaggiatore per l’impossibilità di iniziare e/o proseguire il viaggio, causata dalla mancanza o dalla irregolarità dei prescritti documenti personali di espatrio (come, ad esempio, passaporto, visto consolare, certificato sanitario, vaccinazione, ecc.).
f) In caso di incidente, guasto meccanico, o qualora il veicolo di proprietà non fosse riparabile in loco o i tempi necessari per la riparazione dello stesso ne ostacolino o impediscano la normale prosecuzione dell'itinerario, il Partecipante dovrà decidere se proseguire organizzandosi autonomamente con adeguati mezzi alternativi o rinunciare all'itinerario, abbandonando il gruppo. La stessa regola vale anche in caso di malattia, infortunio, smarrimento o furto di documenti o del danaro, o di quant'altro possa impedire al Partecipante di proseguire l'itinerario congiuntamente al gruppo
g) In ogni caso la responsabilità dell’agenzia non potrà superare i limiti di indennizzo previsti dall’art. 13 del C.C.V. in quanto richiamati dagli artt. 94 e 95 del D.Lgs.206/05.
7) LIMITI DI RESPONSABILITÀ DELL’ INTERMEDIARIO
Nei casi in cui la Business Class si limiti a fornire esclusivamente il servizio di trasporto aereo, l’assistenza di un partecipante-coordinatore lasciando all’autonomia del gruppo la scelta e l’utilizzo in loco degli altri servizi occorrenti per lo svolgimento del viaggio (vitto, alloggio e trasporti con mezzi locali), la proposta di viaggio non costituisce “pacchetto turistico” di cui all’art. 84 del D. Lgs.206/05 e pertanto l’agenzia risponde dei pregiudizi subiti dai partecipanti nei limiti previsti degli artt. 21, 22 e 23 della L. 27 dicembre 1977, n. 1084. In particolare, si segnala che l’intermediario non risponde degli eventuali danni arrecati ai partecipanti da terzi fornitori di servizi utilizzati direttamente dal gruppo anche se prenotati dall’agenzia. Nei casi in cui l’agenzia prenoti alcuni tipi di servizi essa agisce esclusivamente quale mandataria del gruppo, onde non può rispondere degli eventuali disservizi imputabili esclusivamente ai fornitori.
8) OBBLIGO DI ASSISTENZA
L'Organizzatore e/o l'Accompagnatore/i e/o il Capogruppo/i sono tenuti a prestare le misure di assistenza imposte dal criterio di diligenza, esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per quanto previsto nel contratto. In caso di impossibilità del Partecipante a rispettare il programma o l'itinerario previsto per malessere, infortunio, guasto o danni al veicolo che sia di proprietà del noleggiato, tutti i costi occorrenti per fornire l'assistenza necessaria o per il recupero delle persone o del veicolo, anche qualora richiedano l'intervento di terzi, saranno totalmente a carico del Partecipante, compresi gli eventuali ulteriori soggiorni, noleggi e nuovi vettori. Comunque, l'Organizzatore e/o l'Accompagnatore/i e/o il Capogruppo/i non possono essere ritenuti responsabili nei confronti del Partecipante che, per qualsiasi motivo o ragione occorrente, non si presenta, si allontana o abbandona il gruppo.
9) MODIFICHE PROGRAMMA DI VIAGGIO
In considerazione delle caratteristiche degli itinerari di viaggio che prevedono l’utilizzazione di tariffe aeree particolarmente economiche, le date di partenza e di rientro indicate nel programma di viaggio possono subire variazioni fino ad un massimo di giorni 15 (con l’eventuale modifica della durata complessiva del viaggio), fermo restando che le date indicate nel foglio notizie debbono comunque considerarsi definitive. In tal caso è fatto salvo per ciascun Partecipante il diritto di recedere dal contratto dandone comunicazione a mezzo telegramma o messaggio fax alla Business Class entro e non oltre gg. 2 dal ricevimento della comunicazione avente ad oggetto la modifica del programma. Chi lascia il gruppo in corso di viaggio lo fa a suo rischio e pericolo e nulla può pretendere dal coordinatore, dall’Agenzia Organizzatrice o dai fornitori di servizi.
10) COORDINATORE DI VIAGGIO
Per ogni viaggio viene indicato uno o più accompagnatori ai quali è affidato il compito di coordinare la gestione collettiva del viaggio.
11) CONTRATTO DI VIAGGIO
Il contratto di viaggio è costituito dalla Conferma di Viaggio stipulata con l’agenzia organizzatrice con allegata la Scheda di Prenotazione. Ogni Partecipante è tenuto a conservare copia dei suddetti documenti debitamente compilati e sottoscritti in quanto gli stessi costituiscono copia del contratto del viaggio prenotato.
12) FOGLIO NOTIZIE
A ciascun Partecipante verrà consegnato prima della partenza un “Foglio Notizie” contenente il riepilogo dei servizi compresi nella quota di partecipazione, le date di partenza dei traghetti, il piano dei voli aerei, l’appuntamento per la partenza, nonché il computo definitivo della quota di partecipazione.
13) ACCESSO INFORMAZIONI RELATIVE AL VIAGGIO PRENOTATO
Sul sito www.pangeacrossing.com ogni Partecipante prenotato potrà accedere a tutte le informazioni riguardanti il viaggio prescelto e troverà tutti i contatti telefonici e di posta elettronica per qualsiasi chiarimento.
14) QUOTE DI PARTECIPAZIONE
Le quote individuali di partecipazione sono calcolate in base ai cambi e alle tariffe dei vettori in vigore al momento della stampa del programma. Le quote potranno essere cambiate in conseguenza delle variazioni nel corso dei cambi, delle tariffe dei vettori e del costo dei servizi a terra. In espressa deroga all’art. 90 del D. Lgs.206/05, l’eventuale variazione in aumento della quota di partecipazione sarà comunicata al Partecipante tempestivamente, e dovrà comunque essere riportata all’interno del foglio notizie. Se l'aumento del prezzo globale eccede il I0%, il Partecipante è in facoltà di recedere dal contratto, purché ne dia comunicazione scritta all'organizzazione entro 48 ore dal ricevimento della comunicazione relativa all'aumento. Il partecipante, all’atto della compilazione della scheda di prenotazione del viaggio, deve riportare nell'apposito spazio l'importo della quota individuale corrispondente a quello indicato nella proposta di viaggio prescelta; non verranno prese in considerazione schede di prenotazione contenenti l'indicazione di importi relativi alla quota individuale di partecipazione diversi da quelli riportati nelle suddette schede di viaggi. In caso di schede di prenotazione pervenute all'agenzia prive della suddetta indicazione, il prezzo applicato sarà quello corrispondente al viaggio prescelto, in conformità a quanto indicato nella relativa scheda di viaggio pubblicata con il programma, salvo le eventuali variazioni apportate dall'agenzia con le modalità sopra specificate. I servizi di trasporto aereo, stradale, ferroviario e marittimo forniti direttamente dalla Business Class al momento della partenza prevedono il viaggio in classe di tipo economico, secondo l’itinerario previsto.
15) MODALITÀ DI PAGAMENTO Sia l'anticipo pari al 30% che il saldo della quota individuale dovranno essere pagati dal Partecipante alla Business Class a mezzo di Bonifico o Assegno Bancario. Tali pagamenti dovranno essere effettuati inderogabilmente prima della data della partenza del viaggio. L'importo complessivo dovrà essere saldato entro 30 (trenta) giorni dalla data di partenza o al momento della conferma del viaggio da parte dell’Organizzatore. Diversamente il Partecipante inadempiente verrà considerato decaduto da ogni diritto conseguente alla prenotazione del viaggio e l'Agenzia si riserva pertanto il diritto di rifiutare l'imbarco al Partecipante che non abbia saldato per intero il viaggio. Al Partecipante al quale viene rifiutato l'imbarco per mancato pagamento verranno applicate le penali previste in caso di rinuncia.
16) ANNULLAMENTI
Nei caso in cui i viaggi non venissero effettuati per decisione dell'Agenzia Organizzatrice per variazioni di date o di orario dei vettori aerei o navali, per il mancato o tardivo rilascio di eventuali visti o per ragioni indipendenti dalla volontà dall'Agenzia stessa, verranno rimborsate integralmente le quote versate a qualsiasi titolo. Nei caso in cui i viaggi non venissero effettuati per decisione dell'Agenzia Organizzatrice per causa di forza maggiore (scioperi, avvenimenti bellici, disordini civili e militari, sommosse, saccheggi, atti di terrorismo, calamità naturali, avverse condizioni atmosferiche, problemi tecnici o simili, che possono causare modifiche anche sostanziali al programma di viaggio) non sono imputabili né a Business Class nè ai vettori nè ad altri operatori che partecipano alla organizzazione del viaggio. La Business Class non è pertanto tenuta a rimborsare eventuali spese supplementari sopportate dal Partecipante al viaggio, né l'eventuale costo di prestazioni che per tali cause venissero meno e non fossero recuperabili e comunque verranno prese in considerazioni le comunicazioni ufficiali della Farnesina per attuare il rimborso degli importi versati oppure verranno proposte partenze alternative, anche con date o località diverse, e, in questo caso, verrà effettuato il ricalcolo delle quote. L'eventuale differenza in maggiorazione, verrà intergrata dal Partecipante mentre l'eventuale quota in diminuzione verrà restituita dall'Organizzatore. In ogni caso l'Organizzatore non avrà alcun altro obbligo se non quello della restituzione integrale delle somme versate.
La Business Class non è responsabile del mancato utilizzo dei servizi prenotati a cause di ritardi o cancellazione di trasporti dei vettori aerei. marittimi o terrestri. La Business Class può ugualmente annullare il contratto di viaggio quando il numero minimo di viaggiatori per l'effettuazione del viaggio stesso non sia raggiunto. In tal caso l'Agenzia si obbliga a dare notizia al Partecipante dell’annullamento del viaggio non oltre i 30 giorni lavorativi antecedenti la data di partenza prevista dal programma di viaggio
17) RINUNCE
Il Partecipante già iscritto, può rinunciare al viaggio con diritto al rimborso della somma versata al netto delle seguenti penalità, oltre eventuali ulteriori spese derivanti dall'annullamento dei servizi:
-20% (ventipercento) fino a 60 (sessanta) giorni di calendario prima della partenza al netto delle Quote di Iscrizione.
-35% (trentacinquepercento) fino a 30 (trenta) giorni di calendario prima della partenza al netto delle Quote di Iscrizione.
-50% (cinquantapercento) fino a 29 (ventinove) giorni di calendario prima della partenza al netto delle Quote di Iscrizione.
-100% (centopercento) fino a 7 (sette) giorni di calendario prima della partenza, durante il quale il Partecipante non avrà diritto ad alcun rimborso. La rinuncia va comunicata per iscritto all'Organizzatore tramite raccomandata AR o telegramma o messaggio fax e farà fede la data del timbro postale/invio fax. Tali regole saranno applicate anche nel caso in cui il Partecipante sia costretto a rinunciare per mancanza o irregolarità dei documenti personali, di espatrio o del veicolo.
18) SOSTITUZIONI
Il Partecipante che rinunci al viaggio può farsi sostituire a condizione che la relativa comunicazione pervenga alla Business Class almeno 15 giorni prima dalla partenza ed a patto che tale sostituzione sia possibile (considerando i tempi necessari per l’ottenimento dei visti di ingresso per alcuni paesi). In caso di sostituzione il Partecipante rinunciatario ed il sostituto sono solidalmente responsabili per il pagamento della quota di partecipazione a delle eventuali spese supplementari per la sostituzione. in ogni caso al sostituto si estendono le garanzie e gli obblighi derivanti dalle condizioni di partecipazione al viaggio.
19) CONTESTAZIONI RIGUARDANTI I PREZZI-RECLAMI
Nessuna contestazione concernente la quota potrà essere presa in considerazione al ritorno dal viaggio. Date le caratteristiche particolari della formula di viaggio utilizzata, il cliente dovrà stabilire prima della prenotazione se la quota e la tipologia dei servizi compresi nella quota di partecipazione siano di suo interesse, salvo la sua facoltà di recedere dal contratto nel caso in cui il Foglio Notizie riporti modifiche alle quote di partecipazione al viaggio superori ai limiti di variazione prevista dal precedente art. 14, fermo restando che il recesso dovrà essere comunicato all’agenzia nei termini e con le modalità di cui al citato art. 14, diversamente il recesso non avrà alcun effetto. Parimenti, nessuna contestazione riguardo al programma di viaggio, così come eventualmente modificato dal Foglio Notizie, verrà accettata al ritorno dal viaggio; il cliente che non intenda accettare le eventuali modifiche al programma di viaggio-nei limiti precisati nel precedente art. 9 previste dal Foglio Notizie, avrà facoltà di esercitare il diritto di recesso nei termini e con le modalità previste dal citato art. 9. Al ritorno dal viaggio, pertanto, non potrà essere presa in considerazione alcuna contestazione del cliente concernente le suddette eventuali modifiche alla quota di partecipazione e/o al programma di viaggio, le quali dovranno considerarsi accettate dal cliente che non abbia esercitato il previsto diritto di recesso. L’agenzia, nel caso il cliente abbia legittimamente esercitato il suddetto diritto di recesso, è obbligata a restituirgli le somme sino a quel momento ricevute. Il Partecipante potrà sporgere reclamo per eventuali disservizi verificatisi nel corso del viaggio mediante invio di raccomandata a/r all’agenzia entro e non oltre giorni 10 lavorativi dalla data di rientro dal viaggio. In nessun caso l’invio del reclamo potrà costituire giustificazione del mancato pagamento in tutto o in parte del saldo della quota di partecipazione indicata nel Foglio Notizie.
20) SITUAZIONE DI SICUREZZA NEI PAESI DEL MONDO
I partecipanti che si iscrivono ai viaggi si impegnano ad informarsi preventivamente presso gli organi competenti: Ministero degli Esteri (Unità di crisi), Automobile Club, Associazioni Nazionali e Regionali degli Agenti di Viaggio,Associazioni di tutela dei Consumatori, sito internet www.viaggiaresicuri.mae.aci.it allo scopo di valutare rischi, tutele e precauzioni per i paesi previsti nel programma di viaggio e decidere individualmente e liberamente la partecipazione al viaggio stesso. I partecipanti inoltre prendono atto che le situazioni di pericolo possono rapidamente variare e diffondersi e che nonostante la massima cura esercitata dalle diverse fonti ufficiali di informazione queste non possono farsi garanti della assoluta correttezza degli avvisi disponibili al pubblico e che tali informazioni non possono e non vogliono sostituirsi alla decisione individuale di effettuare o meno il viaggio. Pertanto l’agenzia BUSINESS CLASS non potrà essere chiamata a rispondere di eventuali danni e pregiudizi che dovessero insorgere in corso di viaggio a causa della situazione di sicurezza in generale nei paesi visitati.
21) COMUNICAZIONE SUL TURISMO SESSUALE
Ai sensi dell’ art. 16 della legge 3 Agosto 1998 n° 296, la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione o alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.
22) MODIFICHE ALLE CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE AI VIAGGI
Per le prenotazioni via Internet, il Partecipante prende atto delle modalità e delle condizioni particolari pubblicate nel sito www.pangeacrossing.com.
23) FORO ESCLUSIVO
Per qualsiasi controversia sarà esclusivamente competente il Foro di Roma (Italia).

PRIVACY
Informativa ex art. 13 D.Lgs 196/03 (protezione dati personali).
Il trattamento dei dati personali dei clienti il cui riferimento è necessario per la conclusione e l’esecuzione del contratto è svolto, nel pieno rispetto del D.Lgs 196/03, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati soltanto ed a tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria ai fini di consentire l’esecuzione del contratto e la fornitura sei servizi compresi nel pacchetto turistico, o alle Autorità qualora imposto da specifiche normative. Gli interessati potranno in ogni momento esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs 196/03 contattando Business Class.
Il titolare del trattamento dei dati personali è Business Class srl, nella figura del suo Legale Rappresentante.

Scaricatel file allegato qui di seguito contenete il Regolamento.
File allegato: Regolamento Pangea Crossing.pdf
 

Torna alla categoria "Servizi"
Sito Online di Euweb