optimized for monitor resolution=1024x768 info@pangeacrossing.com
27 Giugno 2017 - 19:18
NOVITA'
Marocco
DOCUMENTI.
Passaporto valido per 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese; si può entrare anche con la sola carta d'identità se in possesso di una prenotazione alberghiera da mostrare alla dogana o se si fa parte di un gruppo organizzato. Patente di guida, documento di circolazione del veicolo con procura notarile se lo stesso è intestato ad altri, assicurazione e carta verde.
E’ bene fotocopiare tutti i documenti e conservarne la copia all’interno del proprio bagaglio, custodite gli originali dei documenti ed il denaro "addosso".

VACCINAZIONI E PRECAUZIONI SANITARIE.
Non è richiesta nessuna vaccinazione obbligatoria. Se avete allergie alimentari o a particolari farmaci, comunicatelo all’organizzazione prima della partenza.
L'acqua è potabile in tutto il Marocco e in teoria si potrebbe bere senza preoccupazioni; per evitare noiose diarree che potrebbero compromettere il viaggio è comunque consigliabile bere acqua minerale imbottigliata e non mangiare verdura cruda, frutti di mare e frutta non sbucciata. Evitare di bagnarsi in fiumi e laghi spesso infestati da parassiti. E' bene sapere che l'assistenza sanitaria per i cittadini italiani è a pagamento, per avere una copertura meglio stipulare un'assicurazione privata. Le strutture medico-sanitarie pubbliche sono di livello insoddisfacente, solo nelle maggiori città esistono adeguate strutture private. Le farmacie sono aperte da lunedì a venerdì con orario 8-12, 14-18 (il venerdì la pausa di metà giornata è più lunga). Ogni farmacia reca all'esterno l'elenco delle farmacie di turno reperibile anche alla reception degli alberghi.

LINGUA
La lingua ufficiale è l'arabo. Il francese è parlato e capito dalla stragrande maggioranza della popolazione, qualche difficoltà potreste averla solo negli sperduti paesini di montagna. Conosciuto e parlato lo spagnolo e talvolta anche l'italiano, per lo meno il sufficiente a rispondere alle domande che può fare un turista; più difficoltoso trovare invece chi sappia l'inglese a meno di non rivolgersi al personale dei grandi alberghi o dei negozi più importanti.

VALUTA.
L'unità monetaria del Marocco è il dirham (1 $=8.81 dh, 1 euro=10,96 dh). Il valore delle banconote è scritto in arabo e francese, quello delle monete solo in arabo. E' assolutamente vietato importare ed esportare valuta marocchina mentre non vi sono restrizioni per quanto riguarda la quantità e il tipo di valuta straniera che si può portare con sé. Per cambiare è necessario rivolgersi alle banche o agli uffici di cambio autorizzati (tutti i giorni con orario 10-14,16-20; è necessario conservare la ricevuta). E' illegale cambiare il denaro per strada. Le carte di credito sono accettate nei grandi alberghi, ristoranti, negozi e spesso persino nei souk. Con quelle dotate di codice PIN si può prelevare dagli sportelli automatici anche se è sempre preferibile rivolgersi alle banche. Non ci sono problemi a cambiare euro, moneta che viene anche accettata direttamente in moltissimi negozi per pagare i vostri acquisti.Attenzione: sono ancora in circolazione banconote da 10 dh ormai fuori corso. Non accettatele e fatevi dare invece la corrispettiva moneta metallica.

COMUNICAZIONI.
Per telefonare in Italia dal Marocco bisogna comporre lo 0039 seguito dalil numero dell'abbonato completo di prefisso. Tariffe ridotte del 40% il sabato dopo le 12.30, la domenica e i giorni festivi. Nei giorni feriali, dalle 20 alle 24 riduzione del 20%. Le cabine telefoniche (teleboutique) funzionano con monete o schede in vendita da tabaccai e uffici postali; anche nei paesi più piccoli non avrete inoltre difficoltà a telefonare dai telefoni pubblici installati lungo le strade. I telefoni cellulari GSM funzionano in buona parte del territorio, qualche difficoltà potreste averla solo in alcune zone desertiche del sud.
Per chiamare il Marocco dall'Italia comporre lo 00212 seguito dal prefisso regionale senza lo 0 e dal numero dell'abbonato.

ELETTRICITA'
Il voltaggio più diffuso è 220 v ma in alcune zone c'è ancora la corrente a 110 v; spesso le prese hanno solo due buchi, mancando quello di messa a terra: prestate quindi attenzione quando usate gli apparecchi elettrici. Non è necessario l'adattatore.

TRAGHETTO
Una volta salpati sarà impossibile avere accesso ai veicoli per tutta la durata della traversata, è quindi obbligatorio portare con sè passaporto, libretto auto, deleghe se necessarie, carta verde, denaro per i pasti (euro), medicinali per mal di mare, necessaire per toilette e gli effetti personali per la durata della traversata.








-top-


Home | Chi Siamo | Paesi&Itinerari | Servizi | Partenze | ..in partenza.. | Prenotazioni&Regolamento | Cosa Portare | Tech | Cosa c'è da sapere... | Photo Gallery | Racconti di viaggio | Links | Contatti/e-mail | MAPPA del SITO

___________________________________________________________________________________
© Pangea Crossing since 2007. All Rights Reserved.

 

Torna alla categoria "Servizi"
Sito Online di Euweb